Chi Siamo

IL PROGETTO “NATISONE OUTDOOR”

Il turismo sportivo, quando adeguatamente sviluppato, può rappresentare una risorsa economica importante, specialmente in un momento difficile come questo. Il progetto “Natisone Outdoor” consiste nello studio e nella creazione di un’offerta da proporre a un mercato sempre più esteso e alla ricerca di nuove proposte.

L’obiettivo è sviluppare le potenzialità di un territorio che ha come punto nevralgico Cividale del Friuli (dal 2011 patrimonio mondiale dell’UNESCO) e che coinvolge vallate e comuni limitrofi. Natisone Outdoor vuole dare seguito all’occasione  mediatica che la 13a tappa del Giro d’Italia 2016 ha dato all’area, svelandone il potenziale.

Il proposito è quello di innescare una sinergia tra istituzioni locali, associazioni e attività della zona, convogliandone le energie sull’obiettivo comune dello sviluppo turistico, puntando ad un target caratterizzato da capacità di spesa medio-alta, buona cultura e alla ricerca di un’offerta diversificata. Il progetto si sviluppa in quattro fasi:

1)   preparazione del territorio: sua valorizzazione e cura sono elementi portanti del progetto. Un ambiente accogliente e curato definisce una destinazione appetibile. Quindi fondamenta dell’attività saranno pulizia, tabellazione e mantenimento di una rete sentieristica dedicata alle escursioni a piedi e in mountain bike, sistemazione delle strade asfaltate e interpoderali, studio e realizzazione di itinerari con diversi gradi di difficoltà, specifici per diverse discipline;

2)   formazione all’accoglienza e al servizio: l’aggiornamento degli addetti ai lavori, anche avvalendosi del supporto di professionisti affermati, è necessario per generare una nuova cultura dell’accoglienza;

3)   definizione del prodotto: il progetto prevede l’ideazione di pacchetti specifici da offrire in collaborazione con agenzie locali ed internazionali da coinvolgere nello sviluppo degli stessi;

4)   promozione del territorio: creazione di un brand unico che permetta di riconoscerlo e collocarlo geograficamente. Il brand identifica univocamente l’area interessata e l’attività all’aria aperta. La promozione sarà prevalentemente sviluppata online, tramite la produzione di video e foto da veicolare sul web tramite social media e siti tematici

CONCLUSIONI

Nell’area coinvolta sono stati individuati più di 200 punti di assoluto interesse storico, culturale e naturalistico: castelli, grotte, santuari, trincee di guerra, monumenti, chiese, sentieri, ville, cascate e molto, molto altro ancora che tutto il mondo aspetta di scoprire. Fine ultimo del progetto è creare posti di lavoro e fermare l’inesorabile spopolamento che dagli anni 50 affligge il territorio, ridando vita a queste bellissime zone che meritano die essere conosciute e frequentate.

Scarica la mappa del territorio

Clicca subito il pulsante qui sotto:

Scarica la mappa

Iscriviti alla Newsletter di Natisone Outdoor