Stregna

PLANINO

A circa 1 km dall’abitato di Tribil Inferiore in comune di Stregna, in direzione ovest, si estendono i prati di Planino. Vaste superfici di prato, disposte su un’estesa conca pianeggiante. La bellezza di questi prati dona al visitatore un senso di pace e tranquillità, particolarmente belli i fienili ben conservati e testimoni di un epoca passata.

At about 1 km from the residential area of Tribil Inferiore, in the municipality of Stregna, in the west, there are the Planino lawns. The large grass surface covers the extensive plain valley. The beauty of these lawns gives a sense of peace and tranquility to the visitor. The haylofts, recalling the past age, are particularly beautiful and well preserved. 


IL MONTE CUM

Il monte Cum, è una montagna delle Alpi orientali alta 917 m, situata nella parte orientale dalla provincia di Udine. Il monte Cum è ubicato tra i paesi di Tribil Superiore e San Volfango. Il monte è facilmente individuabile per la sua caratteristica forma tronco-piramidale. Nel corso della prima guerra mondiale fu una cima strategica del fronte italiano.

Mount Cum is a mount in the Oriental Alps, it is 917 meters high and located in the eastern part of the province of Udine. Mount Cum is situated between the towns of Tribil Superiore and San Volfango. The mount is easily identifiable by its characteristic trunk-pyramidal shape. During the First World War, it was a strategic peak of the Italian Front.


PARCO DEL CASTAGNO

All’interno del “Parco del Castagno” si può percorrere “Il sentiero dei castagni secolari di Dughe”. Situato in un territorio caratterizzato da castagneti da frutto secolari, il parco ha l’obiettivo di rendere fruibile un’area naturale caratterizzata da castagni monumentali, da faggete, dalla fauna tipica e dalla suggestiva ambientazione di leggende della narrativa popolare delle Valli del Natisone. Il percorso è adatto a bambini, anziani e disabili.

Inside the chestnut park, you can follow the path of the centuries-old chestnuts of Dughe. Located in an area characterized by centuries-old chestnuts, the park aims to make a natural area accessible with majestic chestnut trees, beech woods, the typical fauna and the symbolic setting of legends of the popular narrative of the Natisone Valleys. The way is suitable for children, the elderly and the disabled.

Latest videos