Comune di Savogna

MATAJUR

Il monte Matajur è il simbolo delle Valli del Natisone, alto 1.641 metri, fa da confine tra Italia e Slovenia. Il suo pro- filo maestoso domina tutta la pianura friulana, permet- tendo nelle giornate terse di poter vedere il mare. Alle sue pendici, nel versante italiano, si sviluppano le Valli del Natisone, nel versante sloveno la vallata che conduce a Kobarid (Caporetto).

I MULINI DI SAVOGNA

Fino al secolo scorso erano attivi sedici mulini nelle bor- gate del Matajur. Di quella massiccia rete di impianti, fondamentale per il sostentamento della gente di mon- tagna, rimangono oggi tracce evidenti ma fragili. Il più antico fra quelli rimasti in piedi risale al Settecento, forse addirittura a prima ancora. Un sentiero, di circa 15 km conduce a visitare i resti più evidenti di una epoca antica.

CENTRO VISITE VARTACIA - LA SORGENTE

Il Centro Visite é situato a valle del Monte Matajur e rap- presenta in punto di riferimento per tutte le particolaritá del Comune di Savogna, come i grandi trascorsi storici, le bellezze naturalistiche e le prelibatezze enogastronomiche locali. Tradizioni e cultura locale caratterizzano il piccolo museo “dei rastrelli” che prende il nome dalla tradizione del borgo di Tercimonte, conosciuto come il paese dei rastrelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *